AMP 2016


Biblioparlante




Biblioparlante vuol essere uno strumento che, sapendo quanto sia inesauribile la miniera su cui si cerca di investigare, vuol essere uno strumento offerto come oggetto per coloro che vogliano servirsene. Le equipe che si sono costituite nelle cinque lingue più parlate del Campo freudiano prenderanno il significante parlessere come bussola condivisa per la loro ricerca.


A ognuna il compito della particolare estensione dell'articolazione del parlessere con altri significanti che via via sorgeranno nel corso della ricerca: Corpo, RSI, Sinthomo, Inconscio, Sgabello, sono alcuni di quelli già identificati.


La proposta è di scegliere la citazione precisa che possa aiutare a orientarsi nelle letture da Freud fino al più contemporaneo degli autori che si occupano del corpo parlante. Una bibliografia per esploratori, come propone Jacques-Alain Miller nella sua conferenza di apertura.


Prima della realizzazione del Congresso, l’indagine bibliografica sarà pubblicata in due tempi (prima versione in luglio, ultima in gennaio) nel formato flipbook, scelto per il suo potenziale interattivo e perché è un supporto che permette il percorso singolare di ognuno.


Ringraziamo fin da ora la disponibilità dei colleghi qui citati, provenienti da tutte le Scuole dell'AMP, a partecipare a questo viaggio.


Marcela Antelo


Flippinkbook

Flippingbook



Image title



Top